CAI notizie principali

CAI Lo Scarpone on-line - News
  1. 17 gennaio 2020 - “Un’occasione per presentare l'attività sul campo che il Club alpino italiano realizza quotidianamente grazie a tutti i suoi volontari, spaziando dal Soccorso Alpino alla manutenzione dei sentieri, con particolare riferimento al ripristino del Sentiero Italia CAI. Quest’ultimo sta infatti diventando un punto di riferimento proprio per quello sviluppo della montagna che è una delle finalità essenziali del Ministero degli Affari Regionali, che si occupa del recupero delle marginalità, dando priorità a quelle delle Terre alte”.

  2. 17 gennaio 2020 - A Milano torna la giornata di formazione di base per i catalogatori volontari delle biblioteche sezionali del CAI che si terrà sabato 22 febbraio presso la Sede centrale del Sodalizio in via Petrella, 19.

    Organizzato dalla Biblioteca Nazionale del Club alpino italiano, il momento formativo si incentrerà sull’uso del software di catalogazione Clavis per i volontari principianti delle biblioteche sezionali.

  3. 16 gennaio 2020 - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto stamane al Quirinale una delegazione del Clubalpinoitaliano guidata dal Presidente generale, Vincenzo Torti.

    Nel corso dell'incontro sono stati illustrati al Capo dello Statoalcuni progetti curati dal Club Alpino per valorizzare la montagna italiana comeilSentiero Italia CAI, il percorso escursionistico rilanciato l'anno scorso che attraversa tutte le regioni italiane dalla Sardegna al Friuli Venezia Giulia (www.sentieroitaliacai.it).

  4. 16 gennaio 2020 - E’ stato rinnovato per ulteriori tre anni il Protocollo di collaborazione tra Parco Nazionale del Pollino e Club alpino italiano, consentendo ai Gruppi regionali di Calabria e Basilicata di proseguire le attività da tempo avviate nell’Area protetta.

  5. 16 gennaio 2020 - In questi giorni sono apparsi numerosi articoli riguardante il maxi progetto di giro completo delle Dolomiti con gli sci. La costruzione di un nuovo impianto ha l'indubbio vantaggio economico di generare un indotto turistico industriale nell'area, permette la creazione di posti di lavoro. Ma sono stati valutati i costi ambientali di costruzione? Vale la pena di fare un investimento così oneroso sia in termini economici che di natura.