Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

CAI MARESCA MONTAGNA PISTOIESE

Prossimi eventi.

Escursione Porto Venere - Rio Maggiore
Portovenere, Liguria, 113
08.12.2021
Escursione Porto Venere - Rio Maggiore

programmaEscursione che parte dalla località più meridionale delle celeberrime 5 Terre per concludersi a Portovenere, sulla

...
Data 08.12.2021

programmaEscursione che parte dalla località più meridionale delle celeberrime 5 Terre per concludersi a Portovenere, sulla...

Amicizia e alpinismo fra Alpi Apuane e Monte Bianco
11.12.2021 15:30

programmaFrancesco Bruschi e Francesco Tomè parleranno di Amicizia e Alpinismo fra  le Apuane e il Monte Bianco,  raccontando le ...

Auguri per le Festività e presentazione calendario attività 2022.
Sede Sezione Cai Maresca Montagna Pistoiese, Viale Luigi Orlando, Campo Tizzoro, Toscana, 188
17.12.2021 21:00 - 23:00
Auguri per le Festività e presentazione calendario attività 2022.

programmaIl Consiglio Direttivo della Sezione ha ilpiacere di invitarsi per

Venerdì 17 dicembre alle ore 21 presso la sede

...
17.12.2021 21:00 - 23:00

programmaIl Consiglio Direttivo della Sezione ha ilpiacere di invitarsi per

Venerdì 17 dicembre alle ore 21 presso la sede...

Torna indietro all'elenco sentieri della Sezione

Sentiero: 22
InizioGavinana (m. 810)
FineM. Terminaccia (m. 1170) - Intersezione con il sentiero n. 2
Dislivello360
Lunghezza1.650
Tempo percorrenza1h 10m
Traccia gpssent 22 gavinana teminaccia .gpx



Il sentiero 22 inizia dal parcheggio di Gavinana, che si trova a destra, scendendo per 50 mt dalla piazza principale. Si risale la strada asfaltata del parcheggio fino al suo termine e si entra nel bosco di castagno, in prossimità di una fresca fonte e di un vecchio lavatoio.Si prosegue in salita tenendo prima la destra e poi la sinistra a due bivi consecutivi e costeggiando a monte un vecchio metato ora ristrutturato. Il sentiero sale ora ripidamente, sempre nel bosco, fino a raggiungere il podere di Novelleto. La bella costruzione ristrutturata si può scorgere scendendo venti metri sulla destra, ma il sentiero prosegue sulla sinistra, a fianco di una croce lignea parzialmente nascosta dalla vegetazione di ginestre.Si prosegue in salita e si lascia il bosco di castagno per entrare nell'abetina. Si attraversa un rio e in breve si raggiunge una radura invasa dalle ginestre (localmente chiamate "ruggiole"), derivante da un recente disboscamento. Il sentiero incrocia ora la sterrata proveniente da Pian dei Termini (Osservatorio Astronomico). Proprio davanti a noi una panchina in legno della Comunità Montana invita ad una breve sosta prima di riprendere la salita. Si prosegue percorrendo la sterrata verso sinistra (in leggera discesa) per circa venti metri fino a trovare sulla destra la prosecuzione del sentiero 22 che, in ripida salita nel bosco di abeti, ci porta in breve ad incrociare una seconda strada sterrata. Anche in questo caso si percorrono venti metri a sinistra e si prosegue sulla destra, sempre nel bosco e sempre in marcata salita. In poco tempo si raggiunge il Monte Terminaccia (m. 1170) dove termina il sentiero n.22, innestandosi sul sentiero n. 2, che proviene da S.Marcello e Pian di Termini e proseguendo verso il Monte Crocicchio e i Monticelli, dove a sua volta si innesta sul sentiero n. 00.



Le varie possibilità di prosecuzione sono in questo punto (Monte Terminaccia) ben segnalate dalla palina indicatrice del CAI.

Proseguendo per il sentiero n. 2 si raggiunge in poco tempo una deviazione che, in 15 minuti, porta a destra pianeggiante alla "Casetta delle Guardie" (fonte, possibilità di ricovero). Continuando invece la salita, ora meno accentuata, si raggiunge la deviazione a sinistra per il Monte Crocicchio (m. 1366), segnalata da una indicazione in legno. La vetta del Monte Crocicchio si raggiunge da qui in tre minuti: si tratta di un piccolo spiazzo roccioso su cui si erge la croce che dà il nome al monte, meta di una processione devozionale nel giorno dell'Ascensione: da qui si gode un'ottima vista panoramica sul Crinale Appenninico, dal Monte Gennaio (a destra), al Corno alle Scale (al centro) e al Libro Aperto (a sinistra). Sullo sfondo è visibile la vetta del Monte Cimone, mentre lontano a sinistra, oltre il Libro Aperto, compaiono le cime dei Monti Cusna e Prado. Una volta tornati sul sentiero n. 2 si prosegue ancora 15 minuti in salita per raggiungere il passo dei Monticelli e l'innesto con il sentiero n. 00.

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Cerca