Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

CAI MARESCA MONTAGNA PISTOIESE

Un nuovo sito web.

Cari Soci e SimpatizzantiCAI Maresca LogoColori 223x90px

Come sapete la nostra sezione è in continuo cambiamento pertanto é con vero piacere che vi comunico che il regalo che intendiamo farvi per queste Festività é un nuovo sito web. La nuova versione è più al passo con i tempi in una forma più a portata di smartphone e di accessi rapidi, e prenderà vita nei prossimi giorni.

Tra le novità presenti un cambiamento sostanziale è la nuova area di attività che prevede di verificare l’escursione programmata e l’area geografica di riferimento. A questo si aggiunge un miglior accesso alle pagine e tante altre cose che non sto qui a elencare ma che spero vorrete verificarle di persona .

Il Consiglio Direttivo

Cariche sociali per il triennio 2018-2020

Composizione e incarichi del Consiglio Direttivo
 
Bini Alessandro Presidente
Gianaroli Luca Vice Presidente
Fagioli Simona Segretaria
Filoni Franco Tesoriere
Begliomini Sauro Consigliere - Delegato CAI
Begliomini Claudio Consigliere
Strufaldi Sandra Consigliere
Ducci Alessandro Consigliere
Sichi Valerio Consigliere
 
Collegio dei Sindaci Revisori
 
Nannini Giuliano  
Pistoresi Matteo  
Lo Re Paolo  

La Storia della Sezione

La Storia della Sezione
La Sezione CAI "Montagna Pistoiese" nasce nel 1946 da uno sparuto gruppo di persone appassionate della montagna, solo in seguito fu aggiunto l’appellativo di "Maresca" prendendo così la denominazione completa di: "Maresca - Montagna Pistoiese".

Il 14 maggio 1950 a Maresca fu organizzato un convegno, presenti rappresentanti di tutte le sezioni Tosco Emiliane del CAI., sul tema: "Segnaletica in montagna", dove furono stabilite le normative (tuttora valide in campo nazionale) per la segnaletica dei sentieri e furono denominate "NORME DI MARESCA". In quegli anni si tenne a Maresca anche un Convegno dei Delegati di tutte le sezioni italiane per discutere dei vari problemi del sodalizio e per promuovere la conoscenza del nostro territorio, la storia della nostra montagna e dei suoi montanari.

Sempre in quel periodo, la Sezione si fece promotrice, presso l’allora Ente per la ricostruzione dei danni di guerra e l’Amministrazione della Foresta Demaniale del Teso, per ricostruire il rudere della vecchia CASETTA DEI PULLEDRARI, poi gestita dalla Sezione, che contava allora solo 100 Soci, come Rifugio.

Il 22 Settembre 1963 in località Poggio dei Malandrini a Quota 1567 m./s.m. nella Foresta del Teso veniva inaugurato il nuovo Rifugio della Sezione, il RIFUGIO DEL MONTANARO

Nel 1964 veniva costituito il GRUPPO SPELEOLOGICO MONTAGNA PISTOIESE (G.S.M.P.). Il gruppo pratica attività di speleologia e torrentismo e organizza corsi di avviamento e specializzazione.
Fra le numerose grotte visitate merita una menzione particolare la scoperta di un nuovo ramo dell’ABISSO M.LOUBENS dove c’è uno stupendo pozzo cui è stato imposto il nome di "POZZO MARESCA".

Testimonianze del passato (resti di un orso delle caverne, strumenti neolitici in pietra) ritrovate nel nostro territorio sono state riportate alla luce e sono attualmente esposte nel MUSEO NATURALISTICO di Palazzo Achilli a Gavinana, che fa parte dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese. 

Nell' ottobre 2006 la Sezione ha rinnovato la propria tradizione di attenzione alla sentieristica organizzando, di nuovo a Maresca, un convegno nazionale intitolato "Sentieri di Toscana. Idee e strumenti per una nuova offerta di turismo sostenibile.", con la partecipazione dell'allora Presidente Generale del CAi dott.Annibale Salsa.

Nel 2013 la Sezione ha deliberato la costituzione della SCUOLA SEZIONALE DI ESCURSIONISMO, con lo scopo principale dell'organizzazione dei corsi di escursionismo (livelli Base e Avanzato) e della formazione degli Accompagnatori Sezionali di Escursionismo.
Nel 2019 la Scuola ha compiuto un ulteriore passo in avanti, allargando la partecipazione alle Sezioni e SottoSezioni di Agliana, Barga, Castelnuo Garfagnana, Pescia, Porretta Terme e Prato, trasformandosi in "SCUOLA INTERSEZIONALE DI ESCURSIONISMO", e proponendosi come punto di riferimento di livello regionale per l'organizzazione di corsi e per l'aggiornamento degli istruttori.

Un volo sul Montanaro

phoca thumb l dji 0311Le riprese con il drone per fissare la veste estiva dell'area circostante il Rifugio del Montanaro: il Poggio dei Malandrini, la Foresta del Teso ed il crinale dell'Appennino Tosco Emiliano.

Vai all'album

Alpi Apuane dai monti al mare

Pubblicato l'album fotografico della Traversata da monti al mare. Alpi apuane. 28.06.2019-02.07.2019.phoca thumb l 20190630 093702

Vai all'album Qui

 

 

Cerca