Bellissima impresa di due giovani appassionati di montagna.

due giovani apuane

Una bellissima impresa di due giovani appassionati di montagna. Grazie al nostro giovane socio Francesco Bruschi e al suo amico Francesco Tomé.

11 giorni, 40 vette, 160 chilometri e 12mila metri di dislivello complessivi: un progetto ambizioso di due giovanissimi Soci CAI, partiti alla conquista delle #AlpiApuane senza mezzi meccanici e in modo autosufficiente.
Francesco Bruschi, 16 anni, e Francesco Tomè, 20 anni, ci dimostrano l’importanza di tornare a respirare e riconnettersi con se stessi e con la natura dopo questo anno difficile.
 
Leggi il racconto dell’avventura su questo link

Pin It

Stampa